Sabato 3 e Domenica 4 Dicembre si terrà una gara di carabina aperta a tutti i soci della sezione di
Arezzo, anche non tesserati come agonisti purché in regola con l’iscrizione per il corrente anno,
nonché ai soci di altre sezioni.
La gara si svolgerà con i seguenti turni: ore 10:00 – 10:30 – 11:00 – 11:30 – 12:00 del mattino ed ore 14:30 – 15:00 – 15:30 – 16:00 del pomeriggio (solo Sabato).


REGOLAMENTO DI GARA

Categoria: Carabina con ottica

Sono ammesse carabine di qualunque tipo di calibro 22 LR provviste di ottica a colpo singolo o con caricatore.
L’ingrandimento dell’ottica è libero.
La gara avrà svolgimento su 25 colpi totali, da tirare sull’unico bersaglio a disposizione. Verrà utilizzato il bersaglio BR 50 mod. 10/11 bis.
Dovrà essere indirizzato 1 colpo per ognuna delle 25 visuali di gara.
I colpi di prova sono illimitati e sono da indirizzarsi esclusivamente sulle visuali di prova non numerate situate alla sinistra della zona punti; tali colpi possono essere sparati in qualsiasi momento.
Non è consentito sparare più di un colpo nella stessa visuale.
Nel caso in cui in una stessa visuale si sia verificata la presenza di 2 colpi, verrà scartato il colpo con il punteggio più alto.
Nel caso di tre o più colpi in una stessa visuale quest’ ultima sarà conteggiata “0”
Il tempo a disposizione per eseguire liberamente i colpi di prova e tutta la serie dei 25 colpi di gara è di 20 minuti, senza separazioni o interruzioni. La gestione dei tempi di prova e di gara è quindi a totale discrezione del tiratore.
La direzione di gara segnalerà gli ultimi 5 minuti prima del termine gara.


Categoria: Diottra

Sono ammesse carabine di qualunque tipo di calibro 22 LR provviste di diottra e tunnel, a colpo singolo o con caricatore
La gara avrà svolgimento su 24 colpi totali da tirare sul bersaglio mod. 10/15 bis a 9 visuali (8 più quella di prova).
Dovranno essere indirizzati 3 colpi per ognuna delle 8 visuali di gara.
I colpi di prova sono Illimitati, da indirizzarsi esclusivamente sull’unica visuale di prova ubicata in basso a destra, non numerata ma contrassegnata con i tradizionali “angoli neri”; tali colpi possono essere sparati in qualsiasi momento.
Non è consentito sparare più di tre colpi nella stessa visuale.
Nel caso in cui in una stessa visuale si sia verificata la presenza di 4 colpi, verrà scartato il colpo con il punteggio più alto.
Nel caso di 5 o più colpi in una stessa visuale quest’ ultima sarà conteggiata “0”.
Il tempo a disposizione per eseguire liberamente i colpi di prova e tutta la serie di 25 colpi di gara è di 20 minuti, senza separazioni o interruzioni. La gestione dei tempi di prova e di gara è quindi a totale discrezione del tiratore.
La direzione di gara segnalerà gli ultimi 5 minuti prima del termine gara.


Categoria: Mire metalliche Tacca e Mirino

Sono ammesse carabine di qualunque tipo di calibro 22 LR provviste esclusivamente di mire metalliche a Tacca e Mirino, a colpo singolo o con caricatore.
La gara avrà svolgimento su 24 colpi totali da tirare sul bersaglio mod. 10/13 bis a 9 visuali (8 più quella di prova)
Dovranno essere indirizzati tre colpi per ognuna delle 8 visuali di gara.
I colpi di prova sono Illimitati e sono da indirizzarsi esclusivamente sull’unica visuale di prova ubicata in basso a destra, non numerata ma contrassegnata con i tradizionali “angoli neri”; tali colpi possono essere sparati in qualsiasi momento.
Non è consentito sparare più di tre colpi nella stessa visuale.
Nel caso in cui in una stessa visuale si sia verificata la presenza di 4 colpi, verrà scartato il colpo con il punteggio più alto.
Nel caso di 5 o più colpi in una stessa visuale quest’ ultima sarà conteggiata “0”.
Il tempo a disposizione per eseguire liberamente i colpi di prova e tutta la serie di 25 colpi di gara è di 20 minuti, senza separazioni o interruzioni. La gestione dei tempi di prova e di gara è quindi a totale discrezione del tiratore.
La direzione di gara segnalerà gli ultimi 5 minuti prima del termine gara.


Categoria: Mire metalliche (Super Trainer o Diottra da combattimento)

Sono ammesse carabine di qualunque tipo di calibro 22 LR provviste di mire metalliche a Diottra e Mirino anteriore (no tunnel), a colpo singolo o con caricatore.
La gara avrà svolgimento su 24 colpi totali da tirare sul bersaglio mod. 10/13 bis a 9 visuali (8 più quella di prova)
Dovranno essere indirizzati tre colpi per ognuna delle 8 visuali di gara.
I colpi di prova sono Illimitati e sono da indirizzarsi esclusivamente sull’unica visuale di prova ubicata in basso a destra, non numerata ma contrassegnata con i tradizionali “angoli neri”; tali colpi possono essere sparati in qualsiasi momento.
Non è consentito sparare più di tre colpi nella stessa visuale.
Nel caso in cui in una stessa visuale si sia verificata la presenza di 4 colpi, verrà scartato il colpo con il punteggio più alto.
Nel caso di 5 o più colpi in una stessa visuale quest’ ultima sarà conteggiata “0”.
Il tempo a disposizione per eseguire liberamente i colpi di prova e tutta la serie di 25 colpi di gara è di 20 minuti, senza separazioni o interruzioni. La gestione dei tempi di prova e di gara è quindi a totale discrezione del tiratore.
La direzione di gara segnalerà gli ultimi 5 minuti prima del termine gara.


Norme generali:

Le iscrizioni dovranno essere effettuate direttamente dai partecipanti presso la
segreteria del T.S.N. entro il giorno Giovedì 1 Dicembre 2022.
La quota d’iscrizione sarà pari ad € 10,00 (gara) ed € 5,00 (rientro) per ogni categoria, comprensive dei bersagli e della linea. Restano a carico del partecipante le munizioni e gli eventuali generi di conforto.
E’ Possibile prenotare gara ed un solo rientro entro il venerdì 2 Dicembre; gli ulteriori rientri disponibilità permettendo, saranno prenotabili il giorno stesso della gara.
Le linee saranno assegnate dalla direzione di gara al momento della presentazione dei tiratori nello stand.
Ogni tiratore deve munirsi di rest (non micrometrico) o saccone conforme alle prescrizioni del regolamento UITS, in mancanza potrà noleggiare a proprie spese il materiale della sezione fino a esaurimento disponibilità.
Il tiro si esegue nella posizione da seduti, con carabina appoggiata soltanto anteriormente sul rest.
La parte posteriore della carabina non può mai essere appoggiata direttamente sul banco al momento dello sparo ma deve essere sostenuta dalla mano o dal braccio del tiratore senza interposizione di alcun tipo di materiale.
Al termine di ogni turno se possibile, sarà effettuato il controllo bersagli, con attribuzione del punteggio, ed esposizione dei risultati.
In caso di parità di punteggio tra più tiratori, sarà conteggiato il numero totale di mouches.
Le mouches saranno conteggiate come segue: sul bersaglio per la specialità Carabina con ottica: la mouche è rappresentata dal minuscolo cerchio stampato al centro della zona del 10. La mouche verrà assegnata solo nel caso che il colpo abbia asportato chiaramente e completamente il punto nero descritto sopra. Sui bersagli per le specialità carabina con diottra e mire metalliche si applicherà il criterio della tangenza.
Dopo il conteggio delle mouches, in caso di ulteriore parità si attribuirà l’ex aequo.
Dopo l’ultimo turno e dopo l’espletamento degli adempimenti sopra elencati da parte della direzione di gara, sarà esposta la graduatoria finale.
Contro la valutazione dei punteggi non sono ammessi reclami, è tuttavia
possibile chiedere la correzione di eventuali ed evidenti errori materiali.
Saranno premiati i primi tre classificati di ogni categoria.

Tipi di Bersagli di Gara:

TAGS:

Scroll to top